GEZA_08_Faber_photo_Massimo Crivellari

PRATIC Headquarters and Production Complex

Fagagna, Udine

GEZA_08_Faber_photo_Massimo Crivellari1

Gli headquarters della Pratic dialogano con la terra e con il cielo, con la luce e con l’ombra. Le funzioni produttive e direzionali si relazionano con il paesaggio senza mimetismi. Gli spazi sono disegnati con l’obiettivo di instaurare un rapporto costante tra interno ed esterno. La Pratic diventa così il landmark del paesaggio

GEZA_08_Faber_photo_Massimo Crivellari2

Il complesso è posto in prossimità della strada provinciale che da Udine va verso Spilimbergo. L’intervento consiste in uno stabilimento produttivo di circa 9.000 mq (a Nord), orientato secondo le geometrie imposte dalla zona industriale, e di un edificio di circa 1.000 mq (a Sud), parallelo alla strada statale e affacciato sulla grande zona verde. Il contesto che accoglie il complesso, seppure inserito nella zona industriale del piccolo centro, appartiene al paesaggio agricolo, che trova nello scenario delle montagne, a nord, il suo coronamento. L’intervento è guidato da una diffusa istanza di semplicità.

Il corpo uffici è un segno attrattivo anche per chi percorre la provinciale in velocità. Un segno forte e preciso che cerca il dialogo con la rapidità e il movimento. Lo stabilimento produttivo che contrappone al precedente una più stabile verticalità, è caratterizzato da un rivestimento che alterna serramenti vetrati a pannelli prefabbricati, entrambi a tutt’altezza (10 metri). I pannelli mostrano una superficie trattata con graniglia di marmo nero e calcestruzzo nero, secondo tre diversi trattamenti della superficie e tre diverse dimensioni dei pannelli.

L’edificio per uffici è protetto a sud da una trave in calcestruzzo nero di grande dimensione (80 metri di lunghezza), che ne sottolinea l’orizzontalità a grande scala. La trave, parallela alla linea del suolo, prosegue oltre il perimetro dell’edificio, come a indicare una determinazione al confronto con il paesaggio orizzontale. I riflessi della facciata vetrata rendono la trave nera simile a una grande “floating shade” che svolge una determinante funzione climatica nei confronti degli spazi di lavoro.
Il rapporto con l’esterno, la definizione di diverse forme di integrazione con il paesaggio costituiscono un altro importante tema: i terreni coltivati che si aprono sui fronti sud e ovest offrono lo spunto per una generale volontà di inserimento nel territorio; il giardino che si definisce tra i due corpi di fabbrica costituisce un ambito più ravvicinato, quasi privato, che gestisce le relazioni tra chi lavora nella produzione e chi nell’amministrazione; l’elemento naturale che interrompe la continuità del corpo dedicato agli uffici per dare spazio a un patio ligneo. Il rapporto con il paesaggio trova ulteriore manifestazione nella realizzazione del parcheggio concepito come un grande crescent. L’area riservata alle auto è disposta all’interno di un perimetro circolare lievemente interrato rispetto alla strada provinciale, in maniera da contenere l’impatto visivo.

  • Location

    Fagagna, Udine

  • Client

    Pratic F.lli Orioli Spa

  • Chronology

    Project: 2008 – 2009
    Construction: 2009 – 2011

  • Intervention Area

    33.000 sqm

  • Production

    10.000 sqm

  • Offices and Services

    1.000 sqm

  • Loading Area

    550 sqm

  • Landscape

    33.000 sqm

  • Parking Area

    120 places

  • Photographer

    Fernando Guerra (FG + SG Fotografia de Arquitectura)

Crediti

Grazie a tutte le persone coinvolte nel progetto. Per la loro professionalità, capacità e passione.
  • Architectural and Landscape Project and Artistic Direction

    GEZA Gri e Zucchi Architettura srl (Udine)
    Arch. Stefano Gri and Arch. Piero Zucchi (project leaders)
    Arch. Stefania Anzil, Arch. Fabio Passon

  • Structural Project and Construction Supervision

    Ing. Alessandro Nutta, Nuttassociati

  • Mechanical Plant Design

    Studio Bulfon Associati

  • Electrical Plant Design

    Studio Battista

  • Architectural and Landscape Project and Artistic Direction

    GEZA Gri e Zucchi Architettura srl (Udine)
    Arch. Stefano Gri and Arch. Piero Zucchi (project leaders)
    Arch. Stefania Anzil (project leader), Arch. Alessia Dorigo
    Arch. Matteo Compri, Arch. Elisa Mansutti

  • Contractors

    Prefabricated structure: Spav Prefabbricati
    Building contractor: Edildri Costruzioni
    Landscape: Slurry Italia
    Mechanical plants: Vaportermica Commerciale
    Electrical plants: Elettrica Ducale
    Office and tailored furniture: Multitema; Moroso
    Photovoltaic plants: Sataenergy

Questo sito è stato registrato su wpml.org come sito in fase di sviluppo.